Ultima ora

Vivai: regime fiscale degli agricoli su operazioni di manipolazione su piante ornamentali

L’Agenzia delle Entrate chiarisce che le attività di manipolazione effettuate da vivai su piante ornamentali acquistate da terzi, nel rispetto del limite della prevalenza dei prodotti propri, rientrano tra le attività agricole connesse per le quali risulta applicabile la tassazione su base catastale, generando quindi un reddito agrario. Si tratta in particolare di operazioni quali la concimazione e l’inserimento di ritentori idrici, il trattamento delle zolle per eliminare gli insetti nocivi all’apparato radicale, la potatura, la steccatura e la rinvasatura. (Risoluzione 29 gennaio 2018, n. 11/E).