Ultima ora

Ultimi chiarimenti sul credito d’imposta R&S

L’Agenzia delle Entrate con le recenti risposte del 12 dicembre 2019, nn. 515 e 520 ha fornito chiarimenti sull’accesso al credito d’imposta in ricerca e sviluppo, chiarendo, in particolare che gli importi riconosciuti al socio amministratore e ai consulenti esterni non sono agevolabili ai fini del credito d’imposta. Sono invece inclusi nel computo dell’agevolazione, i rimborsi spese per le trasferte del collaboratore estero se è provato il collegamento tra i viaggi-lavoro e l’attività di ricerca e sviluppo prevista dal contratto di lavoro con il professionista.