Show Info

Trattamento Iva dell’organizzazione di un evento ad un committente estero

7 Febbraio 2020|

Per la prestazioni di organizzazione di un evento ad un committente comunitario trova applicazione la regola della rilevanza territoriale nel paese del committente ai sensi dell’ art. 7-ter, D.P.R. n. 917/1986. Poiché il committente è un soggetto passivo comunitario ed il prestatore del servizio è un soggetto passivo stabilito in Italia, non si realizza il presupposto della territorialità e il servizio prestato è da considerare fuori campo Iva da fatturare secondo il meccanismo del reverse charge (Agenzia entrate - risposta 07 febbraio 2020, n. 35).