Show Info

Trattamento fiscale delle “carte revolving” emesse da banca online non residente

1 Febbraio 2021|

Riguardo alla seguente fattispecie "Banca online non residente priva di stabile organizzazione in Italia che intende operare sul mercato italiano tramite l’emissione di proprie carte di credito ricaricabili (carte revolving) a persone fisiche non imprenditori residenti nel territorio nazionale", l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sugli interessi attivi sulle carte e sull’applicazione all’istituto non residente dell’imposta sui redditi di capitale e dell’imposta di bollo sugli estratti conto inviati via e-mail (Agenzia Entrate - risposta 01 febbraio 2021, n. 67).