Ultima ora

Trattamento fiscale dei compensi corrisposti agli avvocati per gratuito patrocinio

I compensi per gratuito patrocinio, anche se non assoggettati a ritenuta d’acconto e utilizzati in compensazione e non materialmente pagati, costituiscono redditi di lavoro autonomo imponibili per gli avvocati percipienti, e sono tenuti a dichiararli (Agenzia Entrate - risposta 23 luglio 2019, n. 301).