Ultima ora

Totalizzazione dei periodi assicurativi maturati in Paesi extracomunitari convenzionati

Con messaggio del 16 ottobre 2019, n. 3730, l’Inps ha chiarito che, anche i periodi assicurativi maturati in Paesi extracomunitari convenzionati, certificati attraverso i formulari di rito previsti dalle singole Convenzioni bilaterali, sono da ritenersi utili ai fini del perfezionamento del requisito dei 5 anni richiesto per l’accredito della maternità al di fuori del rapporto di lavoro. Analogamente a quanto previsto per gli Stati che applicano i regolamenti comunitari, l’accredito figurativo e il riscatto in argomento sono preclusi quando i periodi a cui si riferiscono risultino a vario titolo coperti negli ordinamenti pensionistici dei Paesi extraUE convenzionati.