Show Info

Tassazione del credito professionale incassato dagli eredi

12 Febbraio 2020|

Il credito professionale riscosso dagli eredi del professionista, che abbia chiuso anticipatamente la partita IVA prima del decesso, conserva la natura di compenso professionale, e come tale deve assoggettato ad IVA. In tal caso, tuttavia, le formalità di fatturazione e versamento dell’imposta devono essere assolte dal committente (debitore). Ai fini IRPEF, le medesime somme si qualificano come redditi di lavoro autonomo professionale soggetti a tassazione separata. In sede di pagamento il sostituto d’imposta è tenuto ad effettuare la ritenuta d’acconto. (Agenzia delle Entrate - Risposta a interpello n. 52 del 2020).