Ultima ora

Tassazione, ai fini dell’imposta di registro, dei provvedimenti giudiziari

Ai fini dell'imposta di registro, i provvedimenti giudiziari che dichiarano l'improcedibilità del reclamo contro i provvedimenti cautelari, ex articolo 669-terdecies del codice di procedura civile non integrano la fattispecie dell'atto dell'autorità giudiziaria che definisce anche parzialmente il giudizio. Essi, infatti, non intervengono nel merito del giudizio, ma ne dichiarano l'improcedibilità. Pertanto, non sono soggetti a tassazione in termine fisso. (Agenzia delle entrate - Risposta n. 6 del 21 maggio 2020)