Show Info

Sussistenza del rapporto di lavoro subordinato

12 Novembre 2014|
In caso di domanda diretta ad accertare la natura subordinata del rapporto di lavoro, qualora la parte che ne deduce l’esistenza non abbia dimostrato la sussistenza del requisito della subordinazione, non occorre, ai fini del rigetto della domanda stessa, che sia provata anche l’esistenza del diverso rapporto dedotto dalla controparte (nella specie, di associazione in partecipazione), dovendosi escludere che il mancato accertamento di quest’ultimo equivalga alla dimostrazione dell’esistenza della subordinazione (Cassazione, sentenza 10 novembre 2014, n. 23931).