Show Info

Stralcio divisionale bene estero

17 Maggio 2021|

Se alla data dell'apertura della successione o a quella della donazione il defunto o il donante non era residente nello Stato, l'imposta è dovuta limitatamente ai beni e ai diritti ivi esistenti. Con riferimento alla determinazione della base imponibile su cui calcolare l'imposta di registro, con applicazione della suddetta aliquota dell'1 percento, si ritiene che sia costituita dal valore della massa comune da dividere con lo stipulando atto e non dell'originario asse ereditario (AGENZIA DELLE ENTRATE - Risposta 17 maggio 2021, n. 349).