Ultima ora

Sisma agosto 2016: trattamento di integrazione salariale in favore dei lavoratori

Con la Convenzione stipulata lo scorso 23 gennaio - tra Ministro del lavoro, dell'economia e delle finanze e i Presidenti delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessate dal sisma del 24 agosto 2016 - è prevista la concessione, nel limite di 124,5 milioni di euro, di un'indennità pari al trattamento massimo di integrazione salariale, con la relativa contribuzione figurativa, in favore dei lavoratori del settore privato, compreso quello agricolo, impossibilitati a prestare attività lavorativa a seguito dei predetti eventi. La Convenzione continua a operare nel 2017, fino all'esaurimento delle risorse disponibili ripartite tra le Regioni (Ministero del lavoro, comunicato 17 marzo 2017).