Ultima ora

Settore call center, il rifinanziamento degli ammortizzatori sociali per il 2017

Fermo restando l’indennità già riconosciuta a favore dei lavoratori subordinati delle aziende del settore dei call center non rientranti nel campo di applicazione del trattamento straordinario di integrazione salariale, nei casi di sospensione o la riduzione dell’attività lavorativa determinata da una crisi aziendale, le aziende del settore, nell’anno 2017, possono far ricorso agli strumenti di sostegno al reddito in deroga alla normativa vigente (art. 44, co. 7, D.Lgs. n. 148/2015), nel limite della disponibilità finanziaria incrementata dalla recente Legge di Stabilità per l’anno 2017 (Ministero del lavoro e delle politiche sociali, circolare n. 42 del 30 dicembre 2016).