Ultima ora

Sanzioni e interessi su tributi non pagati: prescrizione quinquennale

La Corte di Cassazione afferma che si prescrivono in cinque anni i debiti per sanzioni e interessi richiesti dal Fisco in relazione a tributi non pagati e oggetto di iscrizione a ruolo nell’ambito della procedura di riscossione coattiva (Ordinanza 01 ottobre 2020, n. 20955).