Ultima ora

Riqualificazione energetica: no a retrocedere il credito all’originario titolare della detrazione

Il diritto alla detrazione maturato da una società a seguito delle spese per la riqualificazione energetica e imputato per trasparenza pro quota ai tre soci non può essere ceduto alla stessa società, in quanto tale facoltà non è disciplinata dalla disciplina normativa. Qualora venisse consentita tale possibilità di retrocedere il credito all’originario titolare della detrazione si realizzerebbe l’effetto di permettere al beneficiario stesso di optare, in alternativa alla detrazione, per la fruizione di un corrispondente credito d’imposta, facoltà non prevista dalla norma (Agenzia Entrate - risposta 15 ottobre 2019, n. 415).