Ultima ora

Rimborso del credito IVA per errata applicazione su operazioni non imponibili

L’istanza di rimborso dell'I.V.A. assolta in relazione ad un'operazione non imponibile, alternativa alla rettifica della fattura, è ammessa a condizione che sia offerta dimostrazione della definitiva eliminazione del rischio di perdita del gettito erariale derivante dall'utilizzo o dalla possibilità di utilizzo della fattura da parte del destinatario della fattura ai fini dell'esercizio del diritto alla detrazione (Corte di Cassazione - Ordinanza 30 settembre 2020, n. 20843).