Ultima ora

Rientro in Italia di docenti/ricercatori: deve essere dimostrata la residenza all’estero

I docenti e i ricercatori possono accedere al regime agevolato di cui all’art. 44, D.L. n. 78/2010 laddove siano in grado di comprovare su base convenzionale di aver avuto effettivamente la residenza all’estero prima del trasferimento in Italia e sempreché risultino soddisfatti tutti gli altri requisiti richiesti dalla disciplina (tra le quali, quella di aver svolto all'estero documentata attivitàdi ricerca o docenza per almeno due anni continuativi, presso centri di ricerca pubblicio privati o università) (Agenzia Entrate - risposta 11 settembre 2020, n. 341).