Ultima ora

Rientro in Italia dei pensionati: regime agevolativo solo con reddito da pensione di fonte estera

Per poter usufruire del regime fiscale opzionale, introdotto dalla Legge di Bilancio 2019, per i pensionati italiani residenti all’estero che trasferiscono la residenza in un comune del Mezzogiorno, è necessario che i redditi da pensione siano di fonte estera. Se il reddito viene invece erogato dall’Inps, non si può usufruire del regime agevolativo qualora il pensionato decida di trasferire la propria residenza in Italia dopo aver maturato il periodo minimo di residenza estera richiesto dalla norma agevolativa (cinque periodi d’imposta) (Agenzia Entrate - risposta 29 agosto 2019, n. 353).