Ultima ora

Repertorio degli atti formati da pubblici ufficiali: registrazione in termine fisso

In materia di repertorio degli atti formati da pubblici ufficiali si prevede che i notai, gli ufficiali giudiziari, i cancellieri, i capi delle amministrazioni pubbliche ed ogni altro funzionario autorizzato alla stipulazione dei contratti devono iscrivere in un apposito repertorio tutti gli atti del loro ufficio soggetti a registrazione in termine fisso. Essi sono obbligati sia alla tenuta del repertorio con iscrizione degli atti stipulati che alla presentazione dello stesso al competente ufficio dell'Agenzia delle Entrate. (AGENZIA DELLE ENTRATE - Risposta 02 novembre 2020, n. 511).