Ultima ora

Reddito di lavoro dipendente di un soggetto non residente: computo dei giorni lavorativi in Italia

Per la determinazione della base imponibile del reddito di lavoro dipendente rilevante in Italia, di un soggetto non residente, occorre fare riferimento al rapporto tra il numero di giorni durante i quali la prestazione lavorativa è svolta in Italia e il periodo totale, espresso in giorni, che da diritto ad ottenere la retribuzione. I giorni che prevedono la presenza fisica del soggetto sia in Italia che all’estero (frazioni di giorno), devono essere conteggiati quali giorni rilevanti ai fini della determinazione del reddito imponibile in Italia, salva l’ipotesi in cui l’attività lavorativa è svolta esclusivamente all’estero (Agenzia Entrate - risposta 13 dicembre 2019, n. 521).