Ultima ora

Rafforzamento patrimoniale delle imprese dei soggetti di medie dimensioni

Ai soggetti che effettuano tra il 20 maggio 2020 e il 31 dicembre 2020 conferimenti in denaro in una o più società è riconosciuto un credito d'imposta in misura pari al 20 per cento dell'ammontare del conferimento medesimo. Il conferimento massimo su cui calcolare il credito d'imposta non può eccedere l'importo di euro 2.000.000. Il Mef con il decreto 10 agosto 2020 reca i criteri e le modalità di applicazione e di fruizione dei crediti d'imposta.