Ultima ora

PULIZIA ARTIGIANATO – IPOTESI DI ACCORDO 18/9/2014

Firmato, tra - CONFARTIGIANATO - Imprese di Pulizia, CNA - Servizi alla comunità, Casartigiani, CLAAI e FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL, UILTRASPORTI - UIL, l’accordo per le imprese di pulizie settore artigiani dopo un vuoto contrattuale di oltre 8 anni. Nel merito l'intesa riconosce ai lavoratori un aumento di 160 euro a regime sul minimo tabellare, a decorre dal 1/10/2014 con una prima tranche di 35 euro al 5° livello e un incremento dell'indennità speciale di 10 euro. Viene, poi, riconosciuta un’erogazione una tantum di 5 euro al mese per 30 mesi a copertura del vuoto contrattuale. Viene migliorato, anche, l'articolato del passaggio di appalto e vengono estesi al settore, i contenuti della bilateralità concordata a livello di accordo interconfederale, ivi compresa l'assistenza sanitaria integrativa Sanarti.