Show Info

Prova di cessione intracomunitaria

27 Aprile 2020|

Dal 1° gennaio 2020 può ritenersi valida prova di cessioni intracomunitarie la seguente documentazione: fattura di vendita emessa ai sensi dell'art. 41 del D.L. n. 331 del 1993; CMR firmato dal trasportatore e dal cessionario per ricevuta, ovvero integrato dalla dichiarazione del cessionario di avvenuta ricezione della merce nel Paese di destinazione; documentazione bancaria attestante il pagamento della merce; dichiarazione del cessionario che la merce è giunta nel Paese di destinazione; elenchi riepilogativi Intrastat (Agenzia delle Entrate - Risposta a interpello n. 117 del 2020).