Ultima ora

Proroga dei versamenti fiscali nelle Zone-Rosse

Nei confronti delle persone fisiche, che alla data del 21 febbraio 2020, avevano la residenza ovvero la sede operativa nel territorio nei Comuni colpiti dal Coronavirus, sono sospesi i termini dei versamenti e degli adempimenti tributari, inclusi quelli derivanti da cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione, nonché dagli atti relativi alla riscossione nell'accertamento, scadenti nel periodo compreso tra il 21 febbraio 2020 e il 31 marzo 2020. Non si procede al rimborso di quanto già versato. La sospensione riguarda anche i soggetti, diversi dalle persone fisiche, aventi la sede legale o la sede operativa nelle zone rosse. Gli adempimenti e i versamenti oggetto di sospensione devono essere effettuati in unica soluzione entro il mese successivo al termine del periodo di sospensione (Ministero dell’Economia e delle Finanze - Decreto 24 febbraio 2020).