Ultima ora

Pro rata di detraibilità IVA: esclusione dei beni ammortizzabili

Per il calcolo della percentuale pro rata di detrazione dell’IVA non si tiene conto dell'importo del volume d'affari relativo alle cessioni di beni ammortizzabili (o beni d'investimento) utilizzati nell’esercizio dell’attività d’impresa. Devono ritenersi tali i beni (durevoli) impiegati esclusivamente come mezzo per l'esercizio dell’attività propria d’impresa. A tal fine, la continua e sistematica compravendita dei medesimi beni, ancorché necessaria per garantire adeguati standard di efficienza e aggiornamento, non incide sulla loro natura e sul vincolo di destinazione assegnato, ossia un utilizzo durevole e strumentale rispetto alla concreta attività svolta. (Agenzia delle Entrate - Risposta a interpello n. 165 del 2020).