Ultima ora

Prima casa: agevolazioni confermate in caso di risoluzione della donazione

Non costituisce causa di decadenza delle agevolazioni "prima casa", la risoluzione per mutuo consenso dell’atto di donazione con il quale è stata donata l’abitazione pre-posseduta prima dell’acquisto dell’abitazione oggetto di agevolazione. In tal caso, infatti, la"retrocessione" del bene donato nuovamente in capo all'originario donante configura un nuovo contratto di donazione, per cui il trasferimento ha efficacia dalla data della risoluzione (Agenzia delle Entrate - Risposta a interpello n. 443 del 2019).