Ultima ora

PELLI E OMBRELLI: firmata ipotesi di accordo

Siglata il 23/12/2016, tra l’AIMPES e la FEMCA - CISL, la FILCTEM - CGIL, la UILTEC - UIL, l’ipotesi di accordo che accorpa in un unico contratto nazionale il settore delle pelli e succedanei e quello degli ombrelli ed ombrelloni, con validità triennale dall’1/4/2016 al 31/3/2019. L’intesa prevede un aumento salariale sui minimi di 73 euro (3° livello) per il settore pelli e succedanei ed un aumento di 70 euro (3° livello) per il settore ombrelli ed ombrelloni. Sul tema del welfare si prevede dall’1/9/2018 l’avvio del fondo sanitario, interamente a carico delle imprese, con un importo di 8 euro.