Ultima ora

Obbligo di segnalazione della cessione di quote di OICR italiani senza l’intervento della SGR

Nel caso in cui la cessione delle quote o azioni degli OICR italiani, diversi dai fondi immobiliari, e dei fondi lussemburghesi storici, sia avvenuta senza l'intervento della SGR in qualità di sostituti d'imposta, pertanto senza applicazione della ritenuta alla fonte, la SGR ha comunque l’obbligo di comunicare l’operazione attraverso la dichiarazione dei sostituti d’imposta, indicando nel quadro SL soltanto i dati del beneficiario e la denominazione del fondo. Per i proventi corrisposti a soggetti non residenti, invece, nel quadro F della dichiarazione, oltre ai dati identificati del beneficiario è sufficiente indicare il codice T al campo 13. (Agenzia delle Entrate - Risposta a consulenza giuridica n. 5 del 2020).