Ultima ora

No alla proroga dei versamenti per imprenditori agricoli titolari di reddito agrario

Per i soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati gli indici sintetici di affidabilità fiscale, i termini dei versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, da quelle in materia di imposta regionale sulle attività produttive, nonché dell’imposta sul valore aggiunto, che scadono dal 30 giugno al 30 settembre 2019, sono prorogati al 30 settembre 2019. I soggetti che esercitano attività agricole applicano gli ISA solo quando dichiarano redditi d’impresa, pertanto, i soggetti che svolgono esclusivamente le attività agricole, che sono titolari di soli redditi agrari da dichiarare nel quadro RA del modello REDDITI, non possano beneficiare della proroga dei versamenti. (AGENZIA DELLE ENTRATE - Risposta 02 agosto 2019, n. 330).