Ultima ora

Nessuna agevolazione per gli impatriati da distacco all’estero

I lavoratori che rientrano in Italia dopo essere stati in distacco all’estero, non possono accedere al regime speciale dei lavoratori impatriati di cui all’art. 16, D.Lgs. n. 147/2018, in quanto in tal caso, il rientro avviene in esecuzione delle clausole del preesistente contratto di lavoro e si pone in continuità con la precedente posizione di lavoratori residenti in Italia. È concesso il beneficio solo qualora il rientro in Italia non sia conseguenza della naturale scadenza del distacco (Agenzia Entrate - risposta 12 dicembre 2019, n. 510).