Ultima ora

Modalità di rimborso delle somme a ruolo pagate e riconosciute indebite

Restano invariate, a decorrere dal 1° gennaio 2020, le modalità per il rimborso delle somme per tributi iscritte a ruolo, pagate dal contribuente e successivamente riconosciute indebite. In particolare, i rimborsi al contribuente sono effettuati dall'agente della riscossione su incarico dell’ente creditore, direttamente agli sportelli ovvero mediante bonifico bancario su conto corrente previa specifica richiesta del contribuente (Ministero dell’Economica e delle Finanze - Decreto 13 settembre 2019).