Show Info

Liquidazione societaria: fatture con Iva ad esigibilità differita

7 Ottobre 2021|

Nell’ambito della procedura di liquidazione societaria volontaria, in caso di crediti pendenti per prestazioni rese nei confronti di un ente locale, documentate con fattura con IVA ad esigibilità differita, l’IVA sospesa deve essere computata nella dichiarazione annuale da presentare con riferimento all'ultimo periodo d'imposta prima della chiusura dell'attività, anche se i crediti non risultano incassati. (Agenzia delle Entrate - Risposta 6 ottobre 2021, n. 666).