Ultima ora

Licenziamenti collettivi e individuali per giustificato motivo oggettivo: tutela NASpI

Con messaggio del 1 giugno 2020, n. 2261, l’Inps rende noto che, è possibile accedere alla prestazione di disoccupazione NASpI da parte dei lavoratori che hanno cessato involontariamente il rapporto di lavoro con la causale di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, nonostante il divieto posto dal decreto Cura Italia.