Ultima ora

Lavoratori impatriati: master all’estero senza residenza, né iscrizione all’aire

In caso di rientro in Italia dopo un periodo, di due anni accademici, vissuto all’estero per la frequenza di un corso di studi completato con il conseguimento di un diploma MBA (Master in Business Administration), senza l’iscrizione all’Aire e senza aver maturato un biennio di residenza fiscale all'estero ai sensi delle convenzioni contro le doppie imposizioni, deve ritenersi escluso l’accesso al regime fiscale speciale per i lavoratori impatriati (Agenzia delle Entrate - Risposta 6 novembre 2020, n. 533).