Show Info

La separazione consensuale davanti al sindaco fa decadere l’agevolazione prima casa

27 Febbraio 2020|

In caso di separazione consensuale tramite accordo concluso innanzi al sindaco, quale ufficiale di stato civile, di cui all’art. 12, D.L. n. 132/2014, è prevista la decadenza dell’agevolazione "prima casa" in caso di successiva cessione a terzi dell’immobile acquistato con i benefici. La cessione a terzi dell’immobile oggetto dell’agevolazione, in virtù di clausole contenute in un accordo di separazione omologato dal giudice, finalizzato alla risoluzione della crisi coniugale, non comporta invece la decadenza dal relativo beneficio (Agenzia entrate - risposta 27 febbraio 2020, n. 80).