Ultima ora

IVA agevolata per eliminare le barriere architettoniche

La realizzazione di opere direttamente finalizzate al superamento o all'eliminazione delle barriere architettoniche può beneficiare dell'aliquota IVA ridotta del 4 per cento, a condizione che le stesse rispettino la specifiche funzionali e dimensionali stabilite dal Decreto del Ministero dei Lavori Pubblici, recante prescrizioni tecniche necessarie a garantire l'accessibilità, l'adattabilità e la visibilità degli edifici privati e di edilizia residenziale pubblica, senza possibilità di deroga (Agenzia delle Entrate - Risposta a interpello n. 3 del 2020).