Ultima ora

IRAP: riduzione del cuneo nelle pubblic utilities

La Corte di Cassazione ha affermato che il vantaggio fiscale della riduzione della base imponibile IRAP dichiarata in applicazione delle deduzioni forfetarie previste per ciascun lavoratore dipendente a tempo indeterminato impiegato nel periodo d’imposta (cd. riduzione del cuneo fiscale), non si applica alle imprese che svolgono attività "regolamentata" (cosiddette public utilities), in forza di una "concessione traslativa" e a "tariffa", intendendosi per "tariffa" una tariffa remunerativa capace di generare un profitto (Ordinanza 15 ottobre 2020, n. 22156).