Show Info

Inps: autorizzato il pagamento in circolarità di tutte le prestazioni, pensionistiche e non

26 Marzo 2020|

Al fine di garantire la continuità dei pagamenti delle prestazioni previdenziali ed assistenziali, ivi incluse le prestazioni a sostegno del reddito, erogate nei confronti dei soggetti che hanno mantenuto l’opzione per la riscossione in contanti presso lo sportello postale, l’Inps ha autorizzato, in via eccezionale e transitoria, Poste Italiane S.p.A. ad effettuare il pagamento delle predette prestazioni in circolarità su tutto il territorio nazionale. Pertanto, le somme spettanti potranno essere riscosse anche in uffici postali diversi da quelli in cui è ordinariamente effettuato il pagamento della prestazione, purché muniti del documento di identità e del codice fiscale (Inps, messaggio 25 marzo 2020, n. 1364).