Ultima ora

INPGI: sanatoria delle inadempienze contributive, domande entro il 30 novembre

L’INPGI, nella seduta del Consiglio di Amministrazione del 24 ottobre 2019, ha deliberato la facoltà di sanatoria per le inadempienze contributive verificatesi entro la data di approvazione dell’atto da parte dei Ministeri vigilanti, avvenuta in data 25 febbraio 2020. Con circolare n. 4/2020 sono stati illustrati i termini e le condizioni di accesso al condono previdenziale. Il termine per la presentazione delle istanze di condono era fissato al 31 agosto 2020. A seguito dell’emergenza sanitaria è stata deliberata la proroga fino al 30 novembre 2020 del termine per la presentazione delle istanze di regolarizzazione. Di conseguenza, saranno considerate prodotte in tempo utile le domande di sanatoria pervenute all’INPGI entro e non oltre lunedì 30 novembre 2020. A tal fine, per le richieste inoltrate a mezzo posta farà fede la data del timbro postale ovvero la data di inoltro della PEC (Circ. Inpgi n. 9/2020).