Ultima ora

Imprese estere in Italia: nuovo modello di cooperazione e collaborazione rafforzata

L’Agenzia delle Entrate ha approvato il nuovo modello per la presentazione dell’istanza di cooperazione e collaborazione rafforzata, utilizzato dalle imprese estere che ravvisino la possibilità che l’attività esercitata in Italia possa costituire una stabile organizzazione, per verificare con l’Ufficio la sussistenza o meno della stessa e, in caso positivo, per la determinazione dei redditi ad essa imputabili e della base imponibile ai fini IVA. Il modello è stato adeguato al nuovo assetto organizzativo e al cambio di sede legale dell’Agenzia delle Entrate. Inoltre, il campo "Comunicazione di domicilio" è stato modificato inserendo i quadri A e B, per l’indicazione del domicilio per la notifica degli atti in Italia o all’estero. (Provvedimento n. 660041/2019).