Ultima ora

Imposte di registro, ipotecaria e catastale in misura fissa per le cessioni da parte di banche

Alle cessioni, effettuate dalle banche e dagli intermediari finanziari autorizzati, di cui al Testo Unico delle leggi in materia bancaria e creditizia, nel caso di esercizio, da parte dell'utilizzatore, dell'opzione di acquisto dell'immobile concesso in locazione finanziaria, ovvero nel caso di immobile rinveniente da contratti di locazione finanziaria risolti per inadempienza dell'utilizzatore, le imposte di registro, ipotecaria e catastale sono dovute in misura fissa. Il predetto trattamento agevolativo non trova applicazione per gli atti traslativi a titolo oneroso di immobili rinvenienti da contratti di leasing che una società pone in essere senza la qualifica di banca o di intermediario finanziario. (Agenzia delle entrate - risposta n. 40 del 2020)