Show Info

Imposta sostitutiva su rivalutazione di partecipazioni: modalità di utilizzo del credito

7 Dicembre 2020|

Il credito d’imposta riferito all’imposta sostitutiva su rivalutazione di partecipazioni, di importo superiore a 5 mila euro, maturato nel 2019 per effetto della cessione delle partecipazioni rivalutate durante il cd. "periodo di sospensione", può essere utilizzato in compensazione soltanto dopo la presentazione della dichiarazione dei redditi. A tal fine, l’importo del credito deve essere indicato nel quadro RN della dichiarazione dei redditi, nel campo deputato ad accogliere gli "altri crediti d'imposta" (Agenzia delle Entrate - Risposta 4 dicembre 2020, n. 567).