Ultima ora

Imposta sostitutiva su finanziamenti: acconto 2017

L’Agenzia delle Entrate chiarisce che anche se, in base alle recenti modifiche normative, la dichiarazione telematica delle operazioni di finanziamento a medio e lungo termine è divenuta annuale e va presentata entro il 30 aprile dell’anno successivo, per il 2017 resta l’obbligo di versare l’acconto dell’imposta sostitutiva calcolato nella misura del 95% dell’imposta sostitutiva dovuta sulle operazioni effettuate nel 2016. Entro il 30 aprile 2017 deve essere versata la prima rata di acconto pari al 45%, mentre il versamento della parte restante (55%) deve essere effettuato entro il 31 ottobre 2017. Il versamento può essere eseguito sia con modello F24, sia con modello F23. (Risoluzione 20 aprile 2017, n. 50/E).