Ultima ora

Imposta di registro: tassazione dell’atto di risoluzione della compravendita immobiliare

L’atto di risoluzione per mutuo consenso della compravendita immobiliare rientra nell’ambito di applicazione dell’art. 28, co. 2, D.P.R. n. 131/1986, con la conseguente applicazione dell’imposta di registro in misura proporzionale del 9%, ai sensi dell’art. 1 della Tariffa, Parte Prima allegata al cit. decreto e delle imposte ipotecaria e catastale nella misura di euro 50 ciascuna (Agenzia Entrate - risposta 28 ottobre 2019, n. 439).