Ultima ora

Imposta di registro sulla dichiarazione di avvalersi della compensazione legale

La dichiarazione di compensazione legale, non avendo ad oggetto prestazioni a contenuto patrimoniale, è da registrare con applicazione dell’imposta di registro in misura fissa di euro 200, a norma dell’art. 11 della tariffa, parte I, allegata al D.P.R. n. 131/1986 (Agenzia Entrate - risposta 16 settembre 2020, n. 358).