Ultima ora

I chiarimenti dell’ABI sulle novità del DL Liquidità convertito

L’ABI, con la circolare del 6 giugno 2020, n. 1120 e il comunicato del 7 giugno 2020, illustra le principali modifiche apportate in sede di conversione del DL "Liquidità" e si sofferma su quelle di più diretto interesse del settore bancario. In particolare, fornisce chiarimenti sui seguenti articoli: art. 1 - Misure temporanee per il sostegno alla liquidità delle imprese, art. 4 – Sottoscrizione contratti e comunicazioni in modo semplificato, art. 9 - Disposizioni in materia di concordato preventivo e di accordi di ristrutturazione, art. 10 - Disposizioni temporanee in materia di ricorsi e richieste per la dichiarazione di fallimento e dello stato di insolvenza, art. 11 - Sospensione dei termini di scadenza dei titoli di credito, art. 12 – Fondo Gasparrini, art. 13 - Fondo centrale di garanzia PMI, art. 29-bis Obblighi dei datori di lavoro per la tutela contro il rischio di contagio da COVID-19, art. 37-bis – Sospensione temporanea delle segnalazioni a sofferenza alla Centrale dei rischi e ai sistemi di informazioni creditizie.