Ultima ora

GAS – ACQUA – IPOTESI DI ACCORDO 7/11/2019

Firmata, il 7/11/2019, tra di ANFIDA, ANIGAS, IGAS, ASSOGAS e UTILITALIA e FILCTEM CGIL, FEMCA CISL, UILTEC UIL, l'ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro del settore Gas-Acqua che interessa oltre 48 mila addetti in circa 600 imprese. L’intesa, che deve essere sottoposta alle assemblee dei lavoratori, prevede un aumento complessivo di 106 euro nel triennio 2019 - 2021, di cui 84 euro sui minimi contrattuali, 17 euro sulla produttività e 5 euro sul "welfare contrattuale". Prevista 100 euro di una tantum per il periodo di vacanza contrattuale.

Per quanto riguarda invece il "welfare contrattuale" è previsto un aumento nel fondo di previdenza complementare a partire da giugno 2020.