Ultima ora

Firmata l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL Area Tessile-Moda Artigianato

Siglata il 25/7/2014, tra Confartigianato, Cna, Casa, Claai e Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil l'ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL per i dipendenti dei comparti dell'area tessile-moda, abbigliamento, calzature, occhiali e pulitinto lavanderie. L’intesa, che decorre dall’1/1/2013 al 31/12/2015, prevede: un aumento dei minimi tabellari di 65,00 euro, al 3° livello, suddiviso in tre tranche: € 25,00 dall’1/8/2014; € 25,00 dall’1/4/2015; € 15,00 dall’1/5/2016; un importo di 105,00 euro a titolo di una tantum a coprire i mesi di vacanza contrattuale. L’ipotesi sarà sottoposta alla valutazione delle assemblee dei lavoratori che si terranno dopo la pausa estiva.