Ultima ora

Filiere agricole, pesca e acquacoltura: nuove precisazioni sull’esonero contributivo

L’Inps, con messaggio del 19 novembre 2020, n. 4353, fornisce ulteriori precisazioni in merito all’esonero della quota di contribuzione dovuta per il periodo dal 1° gennaio 2020 al 30 giugno 2020 dai datori di lavoro delle imprese appartenenti alle filiere agrituristiche, apistiche, brassicole, cerealicole, florovivaistiche, vitivinicole, nonché dell'allevamento, dell'ippicoltura, della pesca e dell'acquacoltura, ai sensi dell’art. 222, co. 2, del DL 34/2020.