Ultima ora

Fatture elettroniche: codici tributo F24 per versare l’imposta di bollo

In tempo utile per la prima scadenza, l’Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo da utilizzare per il versamento tramite modello F24 dell’imposta di bollo dovuta sulle fatture elettroniche emesse a decorrere dal 1° gennaio 2019. Il 20 aprile 2019 scade, infatti, il termine per il versamento dell’imposta di bollo dovuta in relazione alle fatture elettroniche del 1° trimestre 2019, comunicata dall’Agenzia delle Entrate nell’area riservata Entratel o Fisconline. In alternativa, è possibile pagare l’imposta tramite l’apposita funzionalità presente nella predetta area riservata, con addebito diretto sul proprio conto corrente bancario o postale. (Risoluzione n. 42/E del 2019).