Ultima ora

Fallimento: se viene meno l’operazione della fattura emessa, nota di variazione entro il 30/6/2020

Qualora un’operazione per la quale sia stata emessa fattura viene meno in tutto o in parte, o se ne riduce l’ammontare imponibile, può essere emessa nota di variazione in diminuzione di cui all’art. 26, co. 2, D.P.R. n. 633/1972, e la maggiore imposta a suo tempo versata può essere detratta, al più tardi entro il 30 giugno 2020 e, conseguentemente l'imposta detratta confluisce nella dichiarazione annuale IVA 2021 relativa al periodo d'imposta 2020 (Agenzia Entrate - risposta 24 giugno 2020, n. 192).